Tornio

PROCESSO DI LAVORO

 

Lo sviluppo del Marchio in Italia ed all’estero ha portato all’aggiornamento della struttura che si avvale di tre forni a tunnel ed altri due a cella, i reparti che danno forma e colore alla ceramica con abili decoratori sono sistemati nella grande struttura coperta sorta negli anni ‘70.

A questi si aggiungono le aree tecniche per lo stoccaggio dei semilavorati, il confezionamento e all’esterno gli spazi per la movimentazione.

Una superficie coperta di circa 7.000 mq su un totale di 11.000 mq.

 

STOCCAGGIO DEL MATERIALE ARGILLOSO

Magazino nel quale è depositata l’argilla in pani già filtrati e selezionati per la produzione dall’azienda leader mondiale di produzione prodotti ceramici: COLOROBBIA SPA

 

TRASFERIMENTO

Consente d’alimentare la produzione distribuendo il necessario sulle postazioni di lavoro (presse o "disgasatrici" per torni) e successivo frazionamento dei pani per l'alimentazione delle presse;

 

STAMPAGGIO

L'argilla prende forma mediante presse o lavorazione manuale ai torni;

 

RIFINITURA

Consiste nel completamento dell’oggetto e/o applicazione dei manici;

 

ESSICCAZIONE

il prodotto appena creato viene fatto essiccare, l'umidità si riduce dal 23% circa al 2% circa con un processo naturale, che richiede da 24 a circa 72 ore;

coloritura fondo

COTTURA

il prodotto essiccato viene cotto in forno ad una temperatura intorno ai 1.000°. In questo modo si innescano i processi chimico-fisici per cui l'argilla diventa terracotta (prodotti grezzi), La classica colorazione rossa è data dall’ossidazione del ferro contenuto nell’argilla conseguenza diretta dell’alta temperatura. Il prodotto grezzo, a questo punto, può essere venduto in questo stato oppure può subire un'ulteriore lavorazione;

 

SELEZIONE DEL SEMILAVORATO

Il cosìdetto biscotto, in questa fase, è selezionato e reso disponibile per la smaltatura, si eliminano le piccole imperfezioni che il processo può determinare;

 

SMALTATURA

L'oggetto in terracotta grezza è immerso in un liquido denso (vetrina o smalto) che, a seguito della fase di cottura, fa assumere al prodotto ceramico la classica superficie lucida;

 

DECORAZIONE

Eseguita con pennelli, aerografi e spugnature conferisce gusto e stile al prodotto di base preparato con la prima cottura, in molti casi la decorazione è supportata dall’uso di decalcomanie ottenute da disegni originali;

 

SECONDA COTTURA

il prodotto ceramico, smaltato e decorato, è soggetto ad una seconda cottura che conferisce agli oggetti lucidità con un processo di vetrificazione degli smalti. Reso impermeabile può contenere liquidi senza alcuna traspirazione.

 

CONFEZIONAMENTO O PALLETTIZZAZIONE.

FRATELLI COLI' srl | SNC, Viale Della Ceramica - 73020 Cutrofiano (LE) - Italia | P.I. 02928230750 | Tel. +39 800 110605   - Tel. +39 0836 544383 | Fax. +39 0836 543763 | info@coliweb.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite